Skip to content
19/06/2010 / Michele Aiello

Home Search – Primo Viaggio

Primo viaggio a Londra per la ricerca della casa.
Sono stati tre bei giorni con anche un bel tempo: sole anche se un po’ ventoso.
Abbiamo visitato una marea di case e alla fine abbiamo anche fatto un offerta per un appartamento in un bel condominio a Wimbledon :-)… ora dobbiamo vedere cosa risponde il proprietario.
Il proprietario è un ragazzo di origini indiane con due o tre bambini piccoli col quale abbiamo avuto subito un buon “feeling”. Spero che questo possa aiutare :-).
La casa non è grande ma è tutto sommato spaziosa e ci dovrebbe entrare quasi tutta la nostra roba. Inoltre ha un bellissimo giardino condominiale e si trova proprio davanti a Wimbledon Common che è un parco veramente enorme.
La locazione è anche molto comoda per andare al lavoro visto che in 15 minuti arrivo ad una fermata della metro (la district line per la precisione) che in una mezz’ora mi porta dritto a Victoria che è a due passi dal mio ufficio… effettivamente è difficile sperare in molto di meglio.

Abbiamo visto anche una bella casa (ovvero non appartamento ma casa singola con giardino dietro e davanti). Si trova però in una zona non bellissima (anche se non brutta, anzi) e ha il difetto di avere un solo bagno al piano superiore. A me sinceramente piaceva molto anche perché ha un bel giardino grande sul dietro e anche il garage per la macchina. Come spazio non è male anche se forse leggermente più piccola dell’appartamento.
Il punto più importante comunque è la scuola per Raffaele e per fortuna entrambe si trovano abbastanza vicine a molte scuole e questo ci da qualche speranza per riuscire a farlo entrare quanto prima in una scuola pubblica.
Per iniziare comunque rimane molto forte la possibilità di doverlo mandare ad una Independent (ovvero privata) e anche di quelle ce ne sono alcune molto buone nella zona di Wimbledon.

La prossima settimana siamo di nuovo a Londra e andremo a vedere altri appartamenti o forse direttamente le scuole vicine alla casa nel caso il padrone (il Landlord!) accetti l’offerta.

Una nota: a Londra la temperatura era un po’ bassa per i nostri gusti ma comunque si poteva stare in maglietta e giubottino leggero e c’era un bel sole. Al ritorno in Italia (anzi in Sardegna!) troviamo pioggia e temporali ovunque!

Annunci

4 commenti

Lascia un commento
  1. Giuseppe / Giu 21 2010 9:35 am

    Hai proprio ragione, a londra si schiatta dal caldo e qui in sardegna la pioggi anon manca mai 😉

    Da vent’anni che vivo a Cagliari è la prima volta che ricordo pioggia a metà giugno: sarà forse il destino (o la fortuna) che vuole proprio convincerti a “cambiare isola” … bye e in bocca a lupo

  2. Sara / Giu 21 2010 9:43 am

    Si dai Michele una bella casetta all’inglese 😉 … ti ci vedo tutte le domeniche a rasare l’erbetta 😀
    Anche a Tippete potrebbe fare bene mettere le zampette su un praticello vero ogni tanto 🙂
    E poi un po’ di spazio dove i bimbi possono fare giochi disastrosi senza arrecare danni in casa!! Mi pare un’ottima cosa no?
    ciao ciao
    Sara

  3. Michele / Giu 21 2010 12:54 pm

    @Giuseppe si! e’ tempo di cambiare isola!
    @Sara si magari…. ma purtroppo quella col giardino ha un solo bagno e quindi ancora non ci siamo nemmeno decisi a fare un offerta.

  4. Stefano / Giu 30 2010 3:22 pm

    Non capisco a cosa ti serve il bagno se hai il giardino 🙂 e se vai a Londra in un appartamento non ti parlo piu’.
    Buona fortuna con la scuola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: