Skip to content
17/07/2010 / Michele Aiello

Pronto alla Partenza

Questa volta è definitivo 🙂
Ho svuotato casa, sistemato le ultime cose e passato una bella settimana in compagnia di amici che mi hanno aiutato e tenuto compagnia. Mi sono fatto varie scorpacciate ai soliti posti in zona (Pizzando Grigliando, Ristorante Cinese, etc :-D) e devo dire che lascio Roma con animo sereno.
Ho anche passato qualche giorno al mare con Chiara e i bambini (che sono veramente favolosi in acqua!) e oggi parto alla volta di Londra 🙂

Michele @ Googleplex

Michele @ Googleplex

Un anno fa sono stato in Silicon Valley con la mia società (ERIS4 http://www.eris4.com) e per la prima volta ho visitato il Googleplex (http://it.wikipedia.org/wiki/Googleplex http://www.google.com/intl/en/corporate/culture.html http://www.time.com/time/photoessays/2006/inside_google/1.html), ovvero l’Headquarter di Google… ed è stato amore a prima vista! Ho subito pensato che qualora il business della ERIS4 non fosse decollato quello era il posto dove volevo lavorare.

Sapevo anche che entrare in Google non sarebbe stato facile ma ero comunque intenzionato a provarci. Quando a Gennaio 2010 è stato chiaro che la ERIS4 avrebbe dovuto abbandonare il proprio core business ho iniziato a dare un occhiata a possibili lavori a Roma.
Per prima cosa mi sono “rivenduto” principalmente come Sviluppatore iPhone, un lavoro che ho intrapreso da quasi due anni nel tempo libero e che mi ha dato parecchie soddisfazioni. Inoltre a Roma di Sviluppatori veri per iPhone ce ne sono pochissimi e quindi il ruolo è molto richiesto. Il problema però è la totale mancanza di professionalità nell’intero settore IT Italiano e quindi dopo poche settimane di incontri e discussioni mi era oramai sempre più chiaro che io a Roma sarei difficilmente rimasto.
Per una coincidenza del destino, ancora prima di pensare di inviare un Curriculum a Google è stata la stessa Google a chiamarmi! Potete immaginare la sorpresa! Il motivo è semplice: al Googleplex avevo conosciuto un ragazzo italiano molto in gamba col quale sono rimasto in contatto. Tramite questa persona ho avuto dei contatti che mi hanno portato allo sviluppo di una app per iPhone (BeSMS http://itunes.apple.com/it/app/id354243034?mt=8) e col tempo è nato anche un rapporto di stima reciproca.
Questo ragazzo ha deciso di fare il mio nome all’interno di Google e a quel punto sono stato contattato per capire se la cosa poteva interessarmi e per iniziare il lungo processo dei colloqui. Come dicevo Google non è un posto dove è facile entrare… per niente!

I colloqui sono durati almeno un paio di mesi anche per colpa di alcuni impegni che avevo proprio in quel periodo e che mi hanno costretto a far slittare le date. Ho da subito preso la cosa molto seriamente e mi sono addirittura messo a studiare :-). Google da molta importanza alla base accademica e per la prima volta mi è stato riconosciuto il fatto di essermi laureato in una ottima Università come quella di Pisa.
I colloqui con i tecnici di Google sono sempre stati molto cordiali e anche se io ero all’inizio molto nervoso hanno sempre cercato di mettermi a mio agio prima di andare giù duro con le domande :-). La parte finale è stata una giornata con 5 colloqui in fila nella sede di Londra; dalle 11 del mattino alle 17 con in mezzo mezz’ora per il pranzo. Devo dire che mi sono molto divertito in tutti i colloqui ed ero già contento per il solo fatto di essere arrivato in fondo alla selezione… non avrei mai osato sperare che mi facessero addirittura una proposta di lavoro. Per questo devo ringraziare tantissimo questo ottimo ragazzo col quale spero riusciremo ancora a fare belle cose insieme. Di sicuro ci faremo una bella mangiata (a spese sue pare :-D) la prossima settimana quando sarò di nuovo al Googlepex 😉

Ora la pressione cresce ancora di più perché devo tener fede alle aspettative e in un ambiente come quello di Google non sarà per niente facile. In ogni caso io farò del mio meglio e poi vedremo come va. Di sicuro la società ha fatto un incredibile investimento su di me e anche io sto mettendo in gioco molto trasferendo tutta la famiglia a Londra. Per questo motivo devo dare il 110% e sperare che sia sufficiente :-).

Cheers,
Michele

Annunci

7 commenti

Lascia un commento
  1. nabiki / Lug 17 2010 2:54 pm

    Che meraviglia! Ti auguro tutta la felicità possibile, un abbraccione e a presto ^_^

    • Michele Aiello / Lug 17 2010 2:56 pm

      Grazie 🙂

  2. Paola / Lug 17 2010 4:34 pm

    Sono fiera di avere un cugino come te. Non solo perchè sei bravissimo nel tuo lavoro, ma per la persona che sei. Sono sicura che le tue capacità e la tua determinazione ti porteranno molto lontano!

    • Michele Aiello / Lug 17 2010 4:38 pm

      Troppo buona cugi’ :P. Ci vediamo presto a Londra!

  3. ELETTRA / Lug 17 2010 4:59 pm

    Felicissima di avere amicizie nel campo informatico…. avevo anche pensato di prendermi un iPhone ma sai com’e…. too much hassle!!!

    • Michele Aiello / Lug 17 2010 5:00 pm

      A questo punto devi prenderti un Android phone 😉

  4. giuliano / Lug 25 2010 4:06 pm

    E’ stato un piacere aver fatto la tua conoscenza ai tempi di Eris4 che veramente meritava di avere un futuro molto migliore. Ho saputo dai tuoi ex celleghi della tua scelta. Un grosso in bocca al lupo.

    Un saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: