Skip to content
25/07/2010 / Michele Aiello

E dopo una settimana… California!

È passata una settimana dalla mia assunzione in Google e oggi sono in California!!!
Qui all’HQ di Google si tengono i corsi di Orientation per tutti i neo assunti e quindi per le prossime due settimane mi godrò il sole della California!

La prima settimana in Google è trascorsa in un clima molto rilassato anche se frenetico a causa di tutti gli impegni che avevo. Tra contratto della casa, banca, trasloco, etc etc ho avuto veramente una settimana impegnativa che comunque si è risolta molto bene. A parte la casa che sembra un campo profughi per il resto tutto procede benone. Abbiamo già un conto in banca, il contratto della casa sembra essere a posto, la scuola per Raffaele è pronta e quindi direi che le cose principali sono state coperte.
Purtroppo non posso e non potrò mai parlarvi di cosa faccio dentro Google. La politica di Google è molto chiara: apertura estrema internamente, con aggiornamenti continui su tutto quello che succede nella società ma chiusura totale verso l’esterno. Ci sono delle persone addette alle relazioni con l’esterno e solo loro sono autorizzate a parlare.
Per una ditta grande come Google le relazioni verso l’esterno sono una cosa molto delicata ed essendo una società che si basa molto sulla fiducia che si è (meritatamente) guadagnata verso gli utenti non si può rischiare un erroneo uso di termini o parole possa compromettere questa fiducia. Mi dispiace un po’ non potervi raccontare ma per contro sono d’accordo con questa direttiva. Una parola di troppa e si rischia di dare un vantaggio alla concorrenza oppure di essere male interpretati e creare un problema. Meglio stare zitti e (come si sul dire) lasciare l’interlocutore nel dubbio :-D.
Verso i dipendenti invece la politica di apertura è favolosa! Ho già ricevuto numerose mail interne alcune delle quali scritte dal CEO in persona! Al TGIF di fine settimana (dove si mangia e si beve birra!) ci sono interventi di tutto l’alto management che ci racconta cosa succede, che decisioni sono state prese e dopo risponde a domande e prende suggerimenti da tutti i presenti! Veramente una cosa eccezionale per una ditta così grande. Questa fiducia però va ripagata con la nostra discrezione e il nostro giudizio nel proteggere queste informazioni che ci vengono così liberamente messe a disposizione.

Comunque una cosa ve la posso raccontare… la mensa di Londra è favolosa… ma quella di Mountain View non ha confronto!!! Ho paura che in due settimane potrei anche raddoppiare il mio peso! 😀

Approfitto anche per ringraziare i tanti amici che leggono il blog e commentano. Molti di loro mi hanno anche manifestato un alto gradimento verso questo blog. Sono sinceramente sorpreso e felicemente colpito da questi apprezzamenti che mi spingono ancora di più ad aggiornare il blog costantemente. Alla fine credo che sarà molto bello anche per me tra qualche anno ripercorrere questa importante fase della mia vita attraverso i post.

Ora vado a nanna. Non dormo da circa 28 ore e quindi tra poco crollo sulla tastiera. Il trucco di non dormire sino al prossimo ciclo di sonno aiuta a riassorbire il jet lag più in fretta ma costa tanta fatica 🙂

Cheers!

Annunci

2 commenti

Lascia un commento
  1. Jacopo / Lug 25 2010 11:12 am

    Grande Michele. spero che le policy sulla riservatezza non ti impediscano di continuare con i tuoi racconti di vita in Google. Anche se la curiosità di sapere se lavori su iPhone o Android è veramente tanta 😉

    Aspettiamo fiduciosi prossimi post.

    -Jacopo

  2. Vapore Sodo / Lug 29 2010 10:32 am

    Ciao Michele,
    Credo che tu abbia fatto bene a spiegare che sei tenuto alla massima riservatezza: in questa maniera non corri rischi di incomprensioni con i tuoi lettori.
    Immagino che almeno metà di una giornata del corso di orientamento sia stata incentrata su questo concetto!

    Comunque fa una notevole impressione vedere come vengono trattati i dipendenti all’estero (beh, Google sarà un po’ il top del top…) rispetto all’Italia!
    Insomma all’estero la risorsa umana preziosa viene coccolata e vezzeggiata mentre, in Italia, solamente spremuta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: