Skip to content
17/10/2010 / Michele Aiello

Google Goggles for iPhone

In molti mi avete più volte chiesto di parlare di quello che faccio in Google e finalmente ho la possibilità di dare qualche informazione in più.

In questi tre mesi oltre ai vari corsi di formazione interna e altre cose del genere mi sono dedicato allo sviluppo di una nuova release di Google Mobile App per iPhone. Il gruppo nel quale lavoro aveva già avviato lo sviluppo prima che io arrivassi ma sono stati comunque molto contenti di ricevere forze nuove e mi hanno immediatamente integrato nel lavoro. Sono tutti ragazzi molto molto in gamba con i quali è un vero piacere poter lavorare. Ho iniziato lo sviluppo già quando ero al Noogler Orientation a Mountain View grazie al fatto che una parte del team è in effetti dislocata li. La funzionalità importante che è stata aggiunta in questa release e sulla quale ho avuto il piacere di poter lavorare è Google Goggles. Si tratta di una funzionalità ancora sperimentale grazie alla quale è possibile fare delle ricerche partendo dalla fotocamera del proprio iPhone! In pratica si scatta una foto e l’applicazione riconosce di cosa si tratta. Al momento funziona benissimo con cose tipo copertine di Libri e DVD, testo (che può poi essere anche tradotto!) e monumenti.

A questo indirizzo, http://googlemobile.blogspot.com/2010/10/open-your-eyes-google-goggles-now.html trovate la press release e qui di seguito ho inserito il video girato dal mio Project Manager che descrive in maniera simpatica questa nuova funzionalità.

Dopo aver scaricato l’app sui vostri iPhone (ah! al momento gira solo su iPhone 3GS e 4 perché gli altri modelli non hanno una fotocamera con autofocus) potete utilizzare questi filmati che linko di sotto per provare l’app:

Una cosa: se il vostro iPhone è settato su Italiano allora per attivare Google Goggles dovete andare nei settaggi dell’app e attivarlo. Al momento Goggles non è tradotto in Italiano e per questo motivo è disabilitato di default.

Nell’app sono già integrate anche tutte le altre funzionalità tra cui la ricerca vocale che vi invito a provare. Vi basta sollevare il telefono e portarlo all’orecchio e Voice Search si attiverà; a quel punto non dovete fare altro che “dar voce alla vostra richiesta” e Google provvederà a fornirvi il risultato :-).

Anche su questa funzionalità si trovano numerosi video su YouTube. Di seguito ho inserito quello ufficiale fatto alla presentazione di questa funzionalità:

Concludo con l’indirizzo del blog ufficiale Google Mobile http://googlemobile.blogspot.com/ seguitelo e quando vedete un aggiornamento dell’app iPhone… be ci ho lavorato anche io!

Annunci

9 commenti

Lascia un commento
  1. Filippo / Ott 17 2010 8:11 pm

    (e io che conoscevo come unico esempio di realtà umentata solo quella della mia RCAuto!!!)

    In bocca al lupo e mandami una decina di “3GS” e “4” gratis per testare le tue applicazioni!

  2. Elia / Ott 18 2010 6:58 am

    Oddio siamo davvero nel futuro!!! 😉

  3. KGB / Ott 18 2010 12:07 pm

    Interessante!
    … e io che pensavo che, la tua reticenza su quello che stavi facendo, fosse in realtà dovuta al fatto che ti avessero assunto in Google come semplice “intenditore di whisky”… 😉

  4. Antonio / Ott 22 2010 12:01 pm

    Wow ragazzo sei avanti!!! Ho un dolorino al ginocchio, mi fai un’App che fa una radiografia rapida??
    A parte le fesserie che fai a Google, mi sa che domani (23 Ottobre) dovrebbe essere il compleanno di Anna: auguri da Mattia a Jacopo.
    Best Regards,
    Antonio

    P.S.: certo che una telefonata ogni tanto potresti anche farla!!!

    • Michele Aiello / Ott 22 2010 8:46 pm

      Grazie per gli auguri :-). Riguardo la telefonata, abbiamo messo il telefono ieri! Quindi finalmente ti posso chiamare. Certo se invece ti mettessi su Skype mi faresti risparmiare!

  5. Michele Aiello / Nov 13 2010 8:44 pm

    Da pochi giorni è uscito un articolo del New York Times in cui l’app Google Mobile App è stata valutata come l’applicazione più importante da avere sul proprio iPhone! http://www.nytimes.com/2010/11/11/technology/personaltech/11smart.html

  6. Check My Reference / Ago 24 2012 12:45 pm

    I like what you guys are up also. Such intelligent work and reporting!
    Carry on the superb works guys I have incorporated you guys to my blogroll.
    I think it’ll improve the value of my site 🙂

  7. Chiquita / Ott 28 2013 11:17 pm

    You can certainly see your enthusiasm in the work you write.
    The sector hopes for more passionate writers such as you who aren’t afraid to mention how
    they believe. Always follow your heart.

Trackbacks

  1. 2010 in review « Michele Aiello – Personal Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: