Skip to content
28/10/2010 / Michele Aiello

London Weather

Una delle mie preoccupazioni maggiori dovendoci trasferire a Londra era relativa al clima. In molti tra amici e parenti hanno espresso la stessa preoccupazione vista la reputazione di Londra di un posto freddo e piovoso.

La realtà è piuttosto diversa. È vero che piove spesso ma mediamente sono pioggerelle molto leggere che durano poco. Per darvi un idea, in 3 mesi di vita londinese io non ho mai aperto l’ombrello! A volte mi è capitato di essere per strada quando pioveva ma è quasi sempre così leggera che basta un cappellino. Una sola volta pioveva abbastanza forte e in quel caso anziché farmi la mia solita passeggiata di 15 minuti sino a casa dalla fermata del tube, ho preso un autobus.

La temperatura è decisamente fresca ma molto stabile durante l’anno. In estate non fa caldissimo e in inverno (almeno sino ad ora) non fa freddissimo. La differenza di temperatura tra giorno e notte è minore rispetto a quello a cui siamo abituati e comunque anche quando fa freddo gli autobus e la metropolitana sono riscaldati sia nei vagoni che nelle stazioni.

Ho trovato su Internet alcuni dati interessanti (che potete vedere ai seguenti link: Londra, Milano, Roma) di comparazione tra Londra, Milano e Roma:

  1. In quale città cade in media la maggior quantità di pioggia durante l’anno? Londra? Sbagliato! Di gran lunga Milano! Seconda? Londra? Sbagliato ancora! Roma! 🙂 In media in un anno a Milano cadono 97cm di pioggia mentre a Roma 80 e a Londra 75.
  2. Temperature… sulla temperatura media Londra è quella più fredda con 10 gradi (Milano 11 e Roma 15) ma se andiamo nel dettaglio si vede come a Londra la temperatura sia molto più costante durante l’anno. Se guardiamo per esempio il numero di giorni con temperatura sotto lo zero, allora Milano risulta decisamente vincente con ben 110 giorni di media l’anno, contro i 64 di Londra (a Roma sono solo 18). Anche guardando le medie e le minime mensili si nota come quelle di Londra nei mesi freddi siano sempre 2/3 gradi sopra quelle di Milano, mentre nei mesi caldi sono decisamente più basse. In totale quindi un clima più temperato rispetto all’Europa continentale grazie alla Corrente del Golfo (Gulf Stream) che mitiga il clima delle isole britanniche e dei paesi che affacciano sull’oceano atlantico.

Un altra differenza fondamentale è relativa alle ore di luce. Londra è molto a Nord e quindi qui la durata del giorno subisce forti variazioni durante l’anno. Si passa dalle 7 ore e 50 minuti di luce in Dicembre alle 16 ore e 38 di Giungo. Rispetto all’Italia ci sono 1/2 ore di luce in meno a Dicembre e 1/2 ore di luce in più a Giugno. Questo unito al fatto che qui non esistono le serrande alle finestre…. fa si che in Inverno avrò sempre sonno a in Estate non riuscirò a dormire!

Un ultima nota: come in tutti i paesi freddi anche qui hanno l’orrendo vizio di mettere i riscaldamenti a palla negli uffici! In Google io sto in maglietta a maniche corte!

Lo so questa immagine non c’entra niente col post, ma Ottobre è il mese di Anna visto che il 23 si festeggia il suo compleanno :-*.

 

Annunci

2 commenti

Lascia un commento
  1. ELETTRA / Ott 28 2010 2:24 pm

    Ciccia bellissima un mondo di baci ci vediamo presto!!!!

  2. Antonio / Ott 28 2010 4:00 pm

    Auguri alla pupa, ed al papà per le scelte fatte.
    Una cosa che mi ripetevano da piccolo è “Se vuoi imparare a nuotare devi bagnarti”.
    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: