Skip to content
07/08/2011 / Michele Aiello

Breaking and entering

Un post decisamente fuori tema col resto del blog ma l’idea è che qui scrivo un po’ tutto quello che ci succede.

Sono entrati nel nostro appartamento di Roma! (In inglese: breaking and entering). Per fortuna i danni sono stati molto limitati visto che la casa è disabitata; però devo dire che da fastidio comunque. In pratica da quello che sono riuscito a capire c’erano in corso dei lavori al piano di sopra e guarda caso proprio in questo periodo sono entrati in 4 appartamenti dello stesso palazzo!

Come dicevo, da noi i danni si sono limitati al dover cambiare la serratura e per fortuna all’interno si sono limitati a spostare qualche quadro e qualche specchio per cercare casseforti nascoste! Dai ladri!!! Un minimo di fantasia! Ancora cercate le casseforti dietro i quadri?!?!?! Ma poi… se uno avesse soldi e gioielli vivrebbe in una casa di 75Mq a Montesacro? Mah. In altri appartamenti invece a quanto pare hanno fatto piazza pulita. Mortacci loro!

Il problema dei furti negli appartamenti è diffuso ovunque. Anche qui in Inghilterra ne sento tantissimi e inoltre qui le porte fanno veramente ridere. Un ladro Italiano qui entra ovunque bendato. Ho idea però che se ti beccano per furto qualche anno dentro magari te lo fai. Nel caso del nostro appartamento di Roma è chiaro che quelli che lavoravano al piano di sopra sono coinvolti ma comunque non provano nemmeno a chiedergli qualcosa “perché tanto cosa gli fai”? Be io qualche idea su cosa fargli ce l’avrei! Ma la polizia italiana è di altro avviso :-).

Va be; ci è andata bene e quindi non mi posso lamentare. Mi dispiace per gli altri inquilini che hanno avuto peggior sorte.

Advertisements

2 commenti

Lascia un commento
  1. nabiki / Ago 8 2011 12:55 am

    brutta roba, mi spiace.
    a me i ladri danno sempre una sensazione sgradevole: un estraneo che possiede o cmq è venuto in contatto con le tue cose, anche se hanno poco o nullo valore…è uno dei miei incubi più ricorrenti…violazione dell’intimità.

  2. Fiorenzo / Ago 11 2011 6:25 pm

    Magari c’era un ponteggio (così era tutto più facile).
    Oppure con lavori in corso nella palazzina nessuno faceva caso al via vai o ai rumori insoliti.
    In ogni caso certamente facendo la denuncia ad una stazione di polizia inglese avrebbero preso la cosa molto seriamente (diversamente da quello che succede in Italia dove ti trattano come se fossi tu il ladro).

    Comunque è molto seccante (e oltretutto spesso i danni sono ben più cospicui di quello che si portano via).

    Probabilmente la settimana prossima sarò a Londra con mio figlio per qualche giorno; riusciamo a vederci?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: